Il fine giustifica i mezzi?

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Dopo Machiavelli con la sua opera più importante Il principe, è entrata nel linguaggio comune la frase “Il fine giustifica i mezzi”. È, però, davvero utile e proficuo assumere quest’affermazione a regola di vita?

Le norme morali non rappresentano un vincolo, ma al contrario sono garanzia di bene per tutti e di libertà.

Studiando la filosofia morale o etica, mi sono imbattuta in concetti e definizioni necessarie e importanti ma, al di là degli addetti ai lavori, chiunque potrebbe esclamare come Dante a Virgilio: “Maestro, il senso lor m’è duro!”. Perciò, io, che di solito mi occupo di divulgazione e di formazione, cerco di rendere commestibili concetti complessi. Pertanto, l’esempio più eclatante dell’affermazione “il fine giustifica i mezzi” è la figura di Robin Hood. Una figura romantica! In fin dei conti rubava ai ricchi per dare ai poveri. Con la stessa logica perché non ci piace che i ricchi rubino…

View original post 449 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...